Basta Botti, torna la proposta per le scuole

Nel periodo di Capodanno purtroppo sono molte le persone che rimangono ferite da giochi esplosivi e pirotecnici; e sono moltissimi gli animali che subiscono la stessa sorte e addirittura muoiono a causa dei "botti". Il panico generato da petardi e scoppi spinge cani, gatti, uccelli e molti altri a darsi a una fuga precipitosa con conseguenze che non di rado possono essere letali.

Dall'anno scorso l'Area A Scuola con LAV, in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, ha lanciato la proposta didattica Basta Botti: per gli animali e per tutti,  dedicata alle Scuole Primarie e Secondarie di Primo Grado per far capire la pericolosità dei "botti" per umani e animali.

Lo scopo è aiutare gli insegnanti a far riflettere i loro alunni e a scongiurare rischi per tutti.

Scarica questa proposta!