VEG a scuola si può, senza certificato

Lo ha detto chiaramente il Ministero della Salute: se una famiglia chiede pasti vegetariani o vegani a scuola per i propri figli ha diritto di averli senza nessun certificato medico. Infatti le Linee di indirizzo per la ristorazione scolastica spiegano che “vanno assicurate anche adeguate sostituzioni di alimenti correlate a ragioni etico-religiose o culturali. Tali sostituzioni non richiedono certificazione medica, ma la semplice richiesta dei genitori”. Purtroppo ancora molti Comuni e alcune Regioni continuano a creare problemi e a porre ostacoli, quando è noto che una dieta vegetariana o vegana ben bilanciata non fa nessun danno e può essere persino positiva per la salute. LAV sta facendo pressione sugli enti che non si adeguano e ha già ottenuto la revisione di più di una direttiva locale. E se vuoi far capire ai tuoi alunni il valore della scelta veg, LAV ti offre “Alimentazione & Ambiente”, un progetto didattico multimediale gratuito: …..

Leggete la posizione del Ministero della Salute qui: http://bit.ly/1XkL91x