A Verona la sede LAV premia due scuole primarie

Altre due scuole veronesi sono state premiate quest'anno da LAV per il loro impegno salvanimali. Il riconoscimento è stato conferito nel corso di un evento promosso dal Parlamento della Legalità che ha sede a Monreale. Alla Cerimonia, che si è tenuta stamani presso il Circolo Ufficiali di Castel Vecchio a Verona, era presente il Presidente del Parlamento della Legalità internazionale Nicolò Mannino, che ha lavorato per anni con il giudice Borsellino per educare i ragazzi alla legalità.

Sono stati premiati gli alunni della Scuola Primaria "Agli Angeli" di Verona e della Scuola Primaria di Quaderni (Villafranca di Verona) per aver realizzato il progetto LAV "Educare al rispetto degli animali per un mondo di pace". Il premio è stato conferito alle due scuole dalla responsabile Area "A Scuola con LAV", prof.ssa Donatella Ceccon, che nel suo intervento ha sottolineato l'importanza educativa e civile del rispetto degli animali.

LAV da anni propone la sua attività scolastica e didattica in provincia di Verona, promuovendo l’educazione al rispetto degli animali. In questa occasione le viene ufficialmente riconosciuto il merito dello sviluppo di una cultura della solidarietà e del rispetto per gli esseri viventi.

“Siamo molto soddisfatti che altre due scuole vengano insignite del riconoscimento per lo sviluppo di un progetto LAV – ha dichiarato Lorenza Zanaboni, responsabile LAV Verona – a coronamento di un impegno continuativo della nostra sede locale nell’ambito scolastico che ci porta a raggiungere ogni anno centinaia di alunni e studenti con i valori del rispetto di tutti gli esseri viventi, umani e non umani”.

LAV con le sue sedi territoriali interviene nelle scuole di tutta Italia e mette a disposizione gratuitamente le sue risorse didattiche.

Gli insegnanti interessati possono consultare le proposte cliccando qui o possono scrivere a educazione@lav.it