ll Centro di Recupero Animali Selvatici ed Esotici di Semproniano, nel cuore della Maremma, è un luogo dedicato all’accoglienza di animali provenienti da sequestri, confische e maltrattamenti.

Il Centro di Semproniano si differenzia fondamentalmente da un giardino zoologico, infatti il suo fine è l'accoglienza e la riabilitazione fisica e psicologica di animali vittime di maltrattamento, traffici e prigionia.

Sui 46 ettari di superficie complessiva il Centro ospita animali autoctoni ed esotici che arrivano da realtà come circhi, zoo, allevamenti o detenzioni in abitazioni private.

Nel Centro si trovano in questo momento 200 animali esotici e selvatici: grandi felini, lama, cammelli, lupi e ibridi di lupo, zebre, pappagalli brasiliani, caimani, serpenti tropicali, scimmie e molti altri ancora.

ANTEPRIMA PER GLI INSEGNANTI

Sabato 12 settembre 2020 apriremo il Centro agli insegnanti in una giornata speciale. Potrete incontrare i nostri esperti e le nostre guide per le visite didattiche, ma anche conoscere direttamente gli animali che sono ospiti qui. L'evento è gratuito ed è aperto anche ai familiari dei docenti.

Il programma è mattutino con buffet finale entro le ore 13,00.

Per informazioni e per prenotarvi chiamate entro il 31 agosto il 3207091258 o scrivete a g.bottinelli@lav.it

L’ATTIVITÀ EDUCATIVA

Il nostro Ufficio 'A Scuola con LAV' progetta e coordina gli interventi didattici, le visite e i viaggi di istruzione per educare alunni e studenti al rispetto degli animali. Le visite sono aperte a tutti gli ordini e gradi di scuola con approcci e percorsi differenziati. Al momento unico limite è il numero di giorni di visita consentiti in base al decreto 73/2005. Per questo motivo i posti sono ridotti ed è necessario prenotarsi per tempo.

La visita comincia con un incontro nell'aula didattica del centro, dove i nostri esperti introdurranno le principali tematiche necessarie per capire la funzione e l'attività della struttura nelle finalità LAV.

Dall'aula didattica ci si sposterà nel centro vero e proprio attraverso appositi sentieri che permetteranno di raggiungere le aree dedicate ai vari animali ospiti.

Ogni tappa sarà una scoperta del valore degli animali come individui e dell'importanza della loro libertà e della salvaguardia dei loro habitat.

LA LEGGE

La Legge 189 del 2004 ha introdotto nel codice penale italiano il reato di maltrattamento e di uccisone di animali, oltre ad altre fattispecie di reato relative agli animali. Grazie a questa legge LAV ha potuto ottenere numerosi sequestri e confische. Oggi ci stiamo impegnando per migliorarla ancora, inasprendo le pene e chiedendo allo Stato un sostegno concreto per i centri di recupero.

DA DOVE VENGONO GLI ANIMALI

Gli animali arrivano solitamente al Centro proprio in seguito a sequestri o confische in base alla legge 189/2004. Non acquistiamo animali per esporli ed anzi ci impegniamo affinché gli spettacoli e le esibizioni di animali non siano più permessi dalla normativa italiana.

Vuoi vedere un video sul Centro di Semproniano? Clicca qui!

Vuoi conoscere la storia di Pepa, uno degli ultimi animali salvati da LAV? Clicca qui!

DOVE SIAMO

Il Centro di Recupero Animali Selvatici ed Esotici è in Toscana, a Semproniano (GR). Clicca qui per visualizzarlo su Google Maps.