Randagismo in Sicilia: LAV e Comune di Palermo lo prevengono a scuola!

Cani e gatti, a Palermo con LAV per prevenire il randagismo a scuola

Siamo felici di essere in Sicilia per incontrare i bambini delle scuole primarie con il nostro multimediale Cani e gatti, cittadini come noi e con i nostri Quaderni Didattici – Animali in famiglia.

Grazie a un ampio progetto presentato la scorsa settimana, LAV e Comune di Palermo entrano in collaborazione per favorire l’adozione dei cani randagi e affrontare la piaga randagismo, anche dal punto di vista educativo.

Noi dell’Area A Scuola con LAV abbiamo cominciato dagli istituti comprensivi “Alcide De Gasperi” e “Politeama” e successivamente sarà la volta del “G.E. Nuccio” e del “Guglielmo Marconi”, ma il calendario degli incontri non finirà qui e torneremo a Palermo per conoscere ancora molte classi.

Sia il multimediale didattico Cani e gatti, cittadini come noi, che i Quaderni Didattici sono proposti da LAV in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca in base al protocollo di intesa per “l’educazione alla convivenza civile e al rispetto degli esseri viventi, al di là della specie alla quale appartengono” firmato lo scorso autunno.

La nostra convinzione è che il futuro parta dai ragazzi e proprio per questo ci impegniamo nella scuola per far crescere cittadini migliori che sappiano rispettare i diritti degli animali.

Cani e gatti, a Palermo con LAV per prevenire il randagismo a scuola
Cani e gatti, a Palermo con LAV per prevenire il randagismo a scuola
Cani e gatti, a Palermo con LAV per prevenire il randagismo a scuola
Cani e gatti, a Palermo con LAV per prevenire il randagismo a scuola
Cani e gatti, a Palermo con LAV per prevenire il randagismo a scuola