Ecco il multimediale “Diritti Animali - Percorso di educazione civica” per le Scuole Primarie e Secondarie di Primo Grado, creato in base alla Legge 20 agosto 2019, n. 92 che ha riportato l'educazione civica nelle classi.

Gli insegnanti, in conformità con le Linee Guida del Ministero dell'Istruzione, possono utilizzarlo nell'ambito delle 33 ore curricolari.

La legge, infatti, prevede che nell'insegnamento di educazione civica “tutte le azioni sono finalizzate ad alimentare e rafforzare il rispetto nei confronti delle persone, degli animali e della natura” (art. 3 comma 2).

“Diritti Animali - Percorso di educazione civica” può essere scaricato o utilizzato direttamente online attraverso i tasti a lato di questa pagina.

Si comincia con un quiz introduttivo stampabile  e una intervista doppia che consentono di testare le conoscenze di alunni e alunne e di avere un quadro complessivo del tema.

I capitoli successivi analizzano in modo dinamico la questione dei diritti, a partire dalla Costituzione e dalla Legge, focalizzandosi sulla loro estensione agli animali. In che termini è possibile? A che punto è la tutela dei non umani in Italia?

L'Activity Lab è composto di due proposte: un memory-game in cui indovinando le coppie si rafforzano i concetti espressi nel percorso didattico e un lavoro di gruppo sulla Dichiarazione dei diritti dell'animale.

“Diritti Animali - Percorso di educazione civica” va a integrarsi con le altre proposte didattiche che trovate qui sul sito di Piccole Impronte e diventa un fulcro per l'insegnamento del rispetto degli animali nella chiave dei principi LAV.

Per l’insegnante è disponibile una documentazione didattica e indicazioni tecniche di utilizzo.

Lo strumento è calibrato principalmente per una fascia 9-12 anni.

Per scaricare il multimediale ed altri materiali è sufficiente registrarsi sul sito; oppure, se siete già registrati, accedere con il vostro username e password.

Gli utenti possono chiamare per assistenza lo 06 4461325 o scrivere a [email protected]