Chi di noi non ha mai sentito parlare di maltrattamento di animali? Purtroppo le notizie sono all’ordine del giorno e riguardano tutti gli animali: i cani e gatti che vivono nelle nostre case, gli animali negli allevamenti, i selvatici che hanno la sfortuna di incontrare l’uomo e così via.

Prevenire il maltrattamento e insegnare il rispetto è il nostro scopo.

ECCO LE NOSTRE SCHEDE DIDATTICHE!

Per le Scuole Primarie e le Scuole Secondarie di Primo e Secondo Grado gli insegnanti possono liberamente scaricare e utilizzare le schede didattiche qui a fianco sul maltrattamento di animali, calibrate in base all’età degli alunni, che permetteranno di svolgere un lavoro specifico e stimolante con le classi.

Oggi infatti, nell’ottica di un’educazione al riconoscimento dell’altro e della sua dignità, è fondamentale sviluppare l’empatia e l’attenzione al rispetto di tutti gli esseri viventi.

In questo senso LAV e Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca hanno sottoscritto un protocollo di intesa che ha già dato adito a molteplici iniziative.

LAV si sta impegnando con la campagna “Chi maltratta paga” per migliorare la Legge 189 che nel lontano 2004 introdusse proprio il reato di maltrattamento di animale e insieme all'Università eCampus ha organizzato nel 2019 l’evento “Animali maltrattati: la necessità della riforma della Legge 189”, una tavola rotonda alla quale hanno partecipato anche il Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, e il Sottosegretario alla Giustizia,  Vittorio Ferraresi.

LAV e Università eCampus hanno inoltre inaugurato il primo master in “Criminologia e tutela giuridica degli animali".

Per ogni informazione o per interventi diretti in classe potete contattare l’Area A Scuola con LAV scrivendo a [email protected]