Eccoci arrivati alla terza edizione del concorso "Io rispetto gli animali".

Il montepremi è ulteriormente aumentato e ha raggiunto i 4.000 euro in buoni acquisto per 10 classi e 3 istituti vincitori.

 

L'edizione 2022/2023 di "Io rispetto gli animali", il concorso nazionale di disegno per le scuole primarie e secondarie di primo grado, indetto da LAV con la collaborazione del Ministero dell'Istruzione, sarà analoga alla precedente i cui risultati potete vedere qui.

 

 

Come si partecipa per classi?

La partecipazione al concorso - come lo scorso anno - prevede che, una volta raccolti i disegni, l’insegnante registri ogni classe nell’apposito form online che trovate qui in basso.
 
 Al momento in cui compilerete il form, raccoglieremo automaticamente i vostri dati individuali come insegnanti,in base all'informativa che trovate qui: INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DATI - UFFICIO A SCUOLA CON LAV
 
Il modulo di avvenuta registrazione (che potrete scaricare immediatamente e che vi sarà inviato anche all'indirizzo e-mail che avrete indicato) dovrà essere stampato e allegato all’invio degli elaborati. 
 
 
E la graduatoria per istituti?
 
Nel modulo dovrete specificare anche il codice meccanografico del vostro Istituto Comprensivo o della singola scuola solo se non appartiene a un istituto più vasto. In tal modo il nostro sistema calcolerà facilmente il numero di disegni che le classi di tutto l'istituto hanno inviato. Naturalmente, procederemo anche a una verifica manuale del numero dei disegni, per assicurarci che corrisponda a quelli indicati nei moduli di registrazione.
 

I dati personali non saranno assolutamente divulgati. La classifica sarà resa nota solo per classi e istituti.

 

Quale è la scadenza?

La scadenza è il 31 marzo 2023 e i disegni devono essere inviati entro questa data.

 

E se voglio mandare disegni di più classi in una sola busta?

Ogni busta potrà contenere anche gli elaborati di più classi a patto che ogni gruppo sia adeguatamente distinto e accompagnato dal modulo.

 

Dove spedire i disegni?

I disegni - insieme al modulo - devono essere inviati in busta chiusa tramite posta ordinaria o raccomandata a Concorso "Io rispetto gli animali" c/o LAV onlus, viale Regina Margherita 177 - 00198 ROMA

 

Cosa si vince?

Saranno selezionate cinque classi vincitrici per le Primarie e cinque per le Secondarie di Primo Grado, cui andrà un buono acquisto di 250 euro ciascuna, mentre ai tre Istituti Comprensivi con il maggior numero di disegni sarà riservato un buono acquisto del valore di 500 euro ciascuno per un totale di 4000 euro di montepremi in buoni acquisto.

 

Come ci si orienta per aiutare gli alunni a realizzare gli elaborati?

Lo scopo è far riflettere gli alunni sul valore della libertà, dignità e vita degli animali non umani.

Il criterio di valutazione sarà dunque il concetto che il disegno esprime, più che la tecnica o la fattura artistica.

Tra le nostre proposte didattiche su questo sito trovate molti spunti.

Se lo desiderate possiamo supportarvi con interventi in classe in presenza o da remoto.

 

Ricordate che il rispetto è dovuto a tutti gli animali!

Il tema del rispetto degli animali è naturalmente esteso agli esseri viventi di ogni specie come da Statuto di LAV, quindi non pensate solo a cani e gatti, ma a tutti (proprio a tutti!) gli animali di specie diverse dalla nostra. 

Libertà di espressione... ma non di misure

La tecnica è libera, ferme restando invece le dimensioni A4 del foglio o comunque in formato non superiore a 24x33 cm (album da disegno).

Tutto chiaro?

Il bando completo è scaricabile da questa pagina web.

Per ogni informazione basta scrivere una e-mail a educazione@lav.it o chiamare lo 06 4461325.

 

 

 

Compila il form di iscrizione